Rimedi naturali - Capelli deboli

Benessere

Rimedi naturali – Capelli deboli

By  | 

I capelli sono una varietà di peli che si sviluppano sul cuoio capelluto e, formati da fusto e radice, si rinnovano continuamente. Possono diventare deboli e sembrare senza corpo.

Come si manifesta?

I capelli appaiono opachi, tendono a sfibrarsi sino a spezzarsi.

Come nasce? Cosa provoca?

L’integrità della struttura pilifera è subordinata alla condizione organica.

Quali sono i rimedi?

  • Nutrirsi sopratutto di verdure crude e ricche di ferro, come indivia riccia e indivia belga, scarola, spinaci crudi, puntarelle, cicoria dei campi, crescione ecc.
  • In alternativa, mangiare cibi cotti come lenticchie, ortica, carciofi, tutti alimenti ricchissimi di ferro.
  • Applicare impacchi con acqua di cottura delle ortiche, pianta con proprietà rimineralizzanti.
  • In alternativa, impacchi di tuorlo d’uovo, che, ricco anche di ferro, corrisponde a un’importante informazione energetica e vitale.

Cosa fare? Cosa non fare?

  • Correggere l’alimentazione quotidiana, probabilmente carente di tutti i fattori nutrizionali indispensabili all’organismo, in favore di una dieta sana ed equilibrata in cui vi siano carboidrati, proteine, sali minerali e vitamine.
  • Lavare i capelli due volte la settimana, sciacquandoli con acqua fredda dopo aver frizionato la cute con acqua e aceto di vino.
  • Evitare detergenti particolarmente aggressivi e lavaggi troppo frequenti che rovinerebbero il film lipidico protettivo.

Fonte: Manuale pratico di rimedi naturali