Tricopigmentazione: una valida alternativa al trapianto

Benessere

Tricopigmentazione: una valida alternativa al trapianto

By  | 

La Tricopigmentazione è la soluzione efficace per contrastare gli inestetismi dovuti a calvizie o diradamenti. Grazie a questa tecnica è possibile eliminare definitivamente l’inestetismo causato dalla perdita dei capelli.

La Tricopigmentazione garantisce una perfetta ricostruzione estetica delle zone diradate o glabre, indipendentemente dalla loro entità ed estensione, donando un naturale effetto rasato o di infoltimento, attraverso la pigmentazione del cuoio capelluto.

COS’È LA TRICOPIGMENTAZIONE?

È una metodica che consiste nell’inoculazione nel derma superficiale, attraverso uno strumento di precisione, di pigmenti anallergici e biocompatibili, con il fine di ricreare sul cuoio capelluto un naturale effetto rasato o di maggiore densità.

La Tricopigmentazione ha ottenuto grandi consensi, sia dai pazienti che dai chirurghi.
I vantaggi della Tricopigmentazione sono molteplici: si può ricorrere a questa tecnica quando il paziente per una serie di ragioni non può o non vuole sottoporsi ad un autotrapianto di capelli e sceglie la Tricopigmentazione per infoltire o ricostruire otticamente le aree diradate, sia come trattamento integrativo ad un autotrapianto di capelli, per ottimizzarne il risultato finale, dando valore aggiunto all’operato del chirurgo.

RISULTATI E VANTAGGI

Con la Tricopigmentazione puoi:

  • Risolvere i problemi legati alla calvizie, alopecia e diradamento, senza dolore o cicatrici
  • Avere risultati immediati
  • Tornare a sentirti bene con te stesso e in mezzo agli altri, liberarti del disagio dell’inestetismo dovuto alla perdita dei capelli
  • Avere la possibilità di vivere liberamente ogni momento della giornata, praticare ogni genere di sport, come il nuoto o il calcio, senza pensieri

QUANTE SEDUTE OCCORRONO?

Ogni trattamento di Tricopigmentazione necessita di almeno 2 sedute, distanziate da circa 40 giorni l’una dall’altra. Solo in alcuni casi potrebbero volerci più di due sedute, per esempio in portatori di protesi quando il cuoio capelluto risulta essere molto danneggiato.

QUANTO DURA UNA SEDUTA?

Dipende molto dalla zona da coprire, la prima seduta può durare da 2 ore per una lieve stempiatura oppure durare 6 ore per una forte calvizie. Solo nel caso di una alopecia universale la prima seduta può durare anche una giornata e mezza. Mentre la seconda seduta, come tutti i rinforzi successivi, ha una durata molto inferiore a quella della prima seduta, quasi la metà del tempo.

QUANTO DURA L’EFFETTO?

Il lavoro non dura tutta la vita ma di solito va rinforzato entro un anno dalla seconda seduta. passato questo tempo l’effetto della pigmentazione sparisce piano piano, ma non è detto che vada via completamente. La durata è molto soggettiva quindi in alcuni casi (molto rari), il rinforzo del lavoro potrebbe essere necessario dopo 6 o 8 mesi.

COSTI TRICOPIGMENTAZIONE?

La tricopigmentazione ha costi diversi e spesso dipendendono dalla clinica che svolge il trattamento, dalla nazione dov’è situata la sede e da diverse variabili come:

-Il numero delle aree da trattare
-Quante sedute di dovranno essere eseguite
-Se nel preventivo sono compresi mantenimenti
-Se l’operatore lavora in una sede che non sia la sua
ecc.

Solitamente vanno dai 700,00 ai 4.000,oo euro per la prima seduta. Dalla seconda in poi (ossia per sempre), le sedute costano NOTEVOLMENTE di meno. Possono andare dai 180 euro fino ad un costo medio di 600 euro. Il consiglio migliore però è farsi fare un preventivo preciso attraverso una consulenza, anche on-line. (meglio di persona)