Involtini primavera: la ricetta originale cinese

Ricette

Involtini primavera: la ricetta originale cinese

By  | 

Gli involtini primavera sono un antipasto cinese molto conosciuto e diffuso in Occidente. Si tratta di croccanti involucri di pasta che racchiudono un gustoso ripieno di verdure, insaporite da salsa di soia, sono quindi adatti a chi segue una dieta vegetariana.

Ecco la ricetta veloce per preparare ottimi involtini primavera al forno risparmiando tempo e con un occhio alla salute.

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti

  • 150 gr di germogli di soia
  • 2 carote medie
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cavolo verza
  • 1 cipolla
  • Fogli di carta riso
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Gli involtini primavera sono uno dei piatti più famosi della cucina cinese, conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo.

I nostri involtini primavera sono preparati con carta (o sfoglia) riso e verdure stufate nel wok, sono quindi adatti a chi segue una dieta vegetariana.

Preparazione

Mondate carota e cipolla e tagliatele alla julienne. Lavate la verza e tagliatela a listarelle, la cui lunghezza deve essere di 2-3 cm circa.

In una pentola wok fate imbiondire uno spicchio d’aglio in olio extravergine di oliva.

Aggiungete nella pentola il sale, le verdure e fatele cuocere per circa 10/15 minuti. A qualche minuto dalla cottura aggiungete i germogli di soia ben lavati.

Fate raffreddare le verdure a parte, e immergete i fogli di carta di riso in acqua calda, bastano pochi secondi, dopodiché allargateli sul piano di lavoro. Farciteli con 1 cucchiaio di ripieno e disponetelo sulla parte bassa di ciascun foglio, avvolgete con la carta di riso ripiegando i due lati, destro e sinistro, verso il centro e arrotolate l’involtino dal basso verso l’alto sigillando bene le estremità.

Versate l’olio all’interno del wok, portatelo a temperatura e friggete gli involtini. Sono pronti quando risultano dorati.

Servire caldi con una salsa agrodolce o di soia.