Recensione Ruby woo: il #1 dei rossetti rossi

Make-up

Recensione Ruby Woo Mac: il #1 dei rossetti rossi

By  | 

Tra le beauty addict è conosciuto e desiderato al pari, o forse anche di più, di un classic red di Chanel…

É uno dei best seller di Mac, parliamo di Ruby Woo, il rossetto rosso per eccellenza (non a caso sullo store online è sempre sold out), con un sottotono freddo tendente al blu, non troppo aranciato e non troppo ciliegia, non ci sono parole per descriverlo. É un colore unico, audace, dal finish opaco e vellutato senza paragoni e dà proprio quell’effetto labbra vellutate e piene, vintage e anni Cinquanta.

Ruby Woo ha una tenuta estrema, si fissa sulle labbra e non se ne va più, soprattutto non lo si sente più, diventa un tutt’uno con le labbra e resiste a sigarette, spritz, risate, panini, cocktail e ore di chiacchere.

Una durata media di circa 8/9 ore senza ritocchi!

L’applicazione non è semplicissima visto che si tratta di un retro matte, in quanto è ”duro” o meglio poco cremoso e scorrevole. Preparatevi inoltre ad abbinare una matita labbra (perfetta per lui è la Cherry), perché non è facile applicarlo bene senza contornarlo con una matita dello stesso tono e non ben definito sembra seriamente mancante di qualcosa.

mac ruby woo

Io lo consiglierei a chiunque, Ruby Woo è decisamente un rosso must have per una donna, ideale per ogni occasione speciale, per far risaltare le labbra rosse bellissime. Inoltre lo trovo perfetto sia per il giorno che per la sera.

Mac non ha rivali, i rossetti sono il top!

– Ruby Woo 
– Prezzo: 19.00€
– Quantità: 3g